Il 25 settembre del 2019 presso l’Istituto Besta di Milano, si è tenuta la giornata Mondiale dell’Atassia. La ricorrenza è stata omaggiata dalla presenza di AISA Lombardia, l’associazione italiana per la lotta contro le sindromi atassiche. La giornata mirava a far conoscere sempre di più l’esistenza di sindromi atassiche attraverso testimonianze dirette dell’Atassia e la disabilità in generale. L’Atassia è una malattia neurodegenerativa che comporta la perdita progressiva di coordinazione muscolare, rendendo difficili alcuni movimenti volontari. Dalle 9.30 alle 19.00 i volontari AISA hanno accolto tutti gli interessati ai progetti che l’Associazione porta avanti. Durante la giornata è stato spiegato e distribuito del materiale informativo e dei gadget per promuovere e sensibilizzare la ricerca contro le sindromi atassiche, sostenere le famiglie e adoperarsi per il superamento delle barriere culturali. AISA è una onlus che conta numerosi soci in tutta Italia e i pazienti atassici sono ufficialmente circa 5.000, ma potrebbero essere molti di più, perciò questa giornata assume ogni anno una valenza sempre maggiore. 

Durante la giornata sono state accese in tutto il mondo due candele, una bianca e una blu per comunicare speranza e solidarietà.

Ecco di seguito una galleria di immagini rappresentative della giornata e delle attività svolte.

Ecco di seguito uno slider di immagini.

Font size
Colors